Scarica i Materiali sullo Sciopero Generale
Home / Ufficio Stampa / Hitachi Rail: Masci, buona la notizia della revoca dell’assegnazione della commessa a CAF su ETR 500

Hitachi Rail: Masci, buona la notizia della revoca dell’assegnazione della commessa a CAF su ETR 500

4 Ottobre 2019

Comunicato Stampa

Hitachi Rail: Masci, buona la notizia della revoca dell’assegnazione della commessa a CAF su ETR 500

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Terza) ha revocato l’assegnazione della commessa di manutenzione degli ETR 500 a CAF, l’azienda spagnola che opera nel ferroviario, che lo scorso mese di aprile si era aggiudicata un contratto per la manutenzione di 59 treni ETR 500 Frecciarossa per un importo di 120 milioni di euro.

All’epoca siamo stati gli unici a mettere la lente di ingrandimento sulla vicenda proclamando uno sciopero e una mobilitazione nei siti dell’Alta Velocità di Gianturco (Na) e dell’Imc di Milano, insieme ai lavoratori delle aziende Sitav e Saiem, per una scelta, quella di Treni Italia fatta sul massimo ribasso senza tener conto degli skills tecnici e della grande professionalità dei lavoratori Italiani.

Come Fim Cisl siamo soddisfatti quindi di questa sentenza che fa giustizia rispetto alla professionalità e alla necessità che grandi imprese come Treni Italia non ricorrano nelle loro gare al sistema del massimo ribasso dove spesso si annida scarsa professionalità, appalti poco chiari dell’indotto e rischi per la sicurezza dei lavoratori e dei passeggeri.

Roma, 3 ottobre 2019

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF Comunicato

SINDACATO. “IL SINDACATO PER UN PAESE CHE CRESCE”: LA CISL RICORDA OGGI A ROMA ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE MATTARELLA, IL FONDATORE GIULIO PASTORE A 50 ANNI DALLA SCOMPARSA Giulio Pastore

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠