Home / Segretario Generale / Benaglia (Fim-Cisl): “Il Covid non sia un alibi, il nuovo contratto dei metalmeccanici serve al rilancio del Paese”

Benaglia (Fim-Cisl): “Il Covid non sia un alibi, il nuovo contratto dei metalmeccanici serve al rilancio del Paese”

9 Ottobre 2020

“La vera trattativa non c’è mai stata: dopo tredici incontri negli ultimi undici mesi, non esiste un solo pezzo di carta dove Federmeccanica abbia scritto una sua proposta”

la Repubblica, 8 ottobre 2020 di MARCO PATUCCHI

ROMA – “Qui non è questione di autunno caldo…semplicemente vanno create le condizioni per negoziare e per rinnovare il contratto come si è fatto in altri settori”. Roberto Benaglia è reduce da una giornata complicatissima. La trattativa con Federmeccanica per il rinnovo del contratto degli 1,4 milioni di lavoratori metalmeccanici è saltata, i sindacati hanno proclamato lo stato di agitazione e il blocco degli straordinari, oggi saranno decise altre iniziative. Con lo sciopero sullo sfondo. Ma il leader della Fim-Cisl prova a guardare avanti: “Staremo molto attenti a parlare agli operai in queste ore. Il momento è delicato, il contratto non si rinnova con uno schiocco di dita, serve innanzitutto negoziare perché Federmeccanica fin qui non lo ha fatto. Noi non abbiamo problemi a proseguire il confronto”.

Il direttore generale di Federmeccanica, Stefano Franchi, parla di una trattativa interrotta “inaspettatamente”…
“Guardi, siamo noi ad avvertire dinamiche impreviste da parte di Federmeccanica. Quest’estate, a lockdown finito, da parte loro c’era spirito costruttivo. Un approccio che però è andato via via scemando. La situazione economica post-Covid non può essere un alibi per non rinnovare il contratto: i lavoratori hanno bisogno di certezze proprio perché questo è il momento della ripresa, del rilancio. E penso che il nuovo contratto sia una garanzia anche per le aziende: non è che possiamo aspettare il vaccino…Le filiere metalmeccaniche stanno mostrando una capacità di rilancio per il Paese, parlo di export e creazione di valore, superiori a quelle altri settori in difficoltà”.

Continua a leggere su “la Repubblica”: https://www.repubblica.it/economia/2020/10/08/news/benaglia_fim-cisl_il_covid_non_sia_un_alibi_il_nuovo_contratto_dei_metalmeccanici_serve_al_rilancio_del_paese_-269803909/

Il lavoro Post Pandemia

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠