Home / Ufficio Stampa / Marelli: premio 2020 media a quota annua 1.716 euro, si aggiunge all’8% sui minimi CCSL 2019.

Marelli: premio 2020 media a quota annua 1.716 euro, si aggiunge all’8% sui minimi CCSL 2019.

8 Febbraio 2021

Comunicato Stampa

Roma, 8 Febbraio 2021

Dichiarazione del Segretario Nazionale Fim Cisl Ferdinando Uliano

Marelli: premio 2020 media a quota annua 1.716 euro, si aggiunge all’8% sui minimi CCSL 2019.

Il premio di efficienza definito dal Contratto Collettivo Specifico di Lavoro negli stabilimenti Marelli ha raggiunto per il 2020 una quota media di € 1.716,06 euro e verrà erogato nella retribuzione di Febbraio 2021.

Un buon risultato soprattutto se lo collochiamo dentro il difficile contesto economico e sociale che sta attraversando il nostro paese. Il premio che è il frutto della contrattazione fatta dalla Fim-Cisl insieme alle altre organizzazioni sindacali firmatarie del CCSL 2019, si aggiunge all’incremento del 8% sui minimi, pari a 144 euro mensili, definita dal Contratto fatto con le aziende dell’ex gruppo FCA (Fca Auto, Marelli, Cnhi ).

Gli stabilimenti che raggiungono il valore maggior di percentuale di efficienza e di risultato economico sono gli stabilimenti di Crevalcore, Green Tech Caivano, Sistemi e Sospensione Melfi con 8,70% (II fascia 1.988,33); seguono a 7,5% (II fascia 1.714,07) Lighting Venaria, E-PWT e PWT Bari; a 6,90% (II fascia 1.576,95) Green Tech Venaria; a 6,5% (II Fascia 1.485,53) Lighting Tolmezzo, Electronics Corbetta.

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF Comunicato

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠