Home / Ufficio Stampa / CNH Industrial: premi efficienza solo 4 stabilimenti raggiungono il minimo.

CNH Industrial: premi efficienza solo 4 stabilimenti raggiungono il minimo.

8 Febbraio 2021

Comunicato Stampa

Roma, 8 Febbraio 2021

Dichiarazione del Segretario Nazionale FIM-CISL Ferdinando Uliano

CNH Industrial: premi efficienza solo 4 stabilimenti raggiungono il minimo. CNHI deve considerare la situazione straordinaria del 2020

Abbiamo ribadito alla direzione CNHI che il 2020 è stato un anno straordinario per il Gruppo e per questo motivo bisogna trovare una soluzione sul premio di efficienza. Non solo la pandemia e la messa in sicurezza dei luoghi di lavoro hanno inciso negativamente, ma anche tutto la riorganizzazione e il piano industriale che ha caratterizzato il confronto in sede ministeriale con il Gruppo CNHI.

L’Indicatore di efficienza previsto dal CCSL parte dal presupposto che bisogna migliorare anno su anno, quindi è evidente la difficoltà nel 2020 di fare meglio del 2019. Del resto, non era mai successo dal 2015 ad oggi che così tanti stabilimenti non raggiungessero il premio.

La direzione CNHI a fine riunione si è resa disponibile a fare una valutazione complessiva della situazione e pertanto si è riservata di darci una risposta per il giorno 11 febbraio.

Ufficio Stampa Fim Cisl

Scarica PDF Comunicato

Agenda

Speciale 15^ Assemblea Organizzativa Nazionale FIM CISL

Speciale Assemblea Nazionale

INFORMATIVA COMPLETA ISCRITTI
Iscriviti a channel Telegram FIM Cisl⁠⁠